immagine
Sviluppo di tecnologie e protocolli operativi di intervento sul costruito e sul patrimonio architettonico e storico-artistico
Il progetto di ricerca coinvolge tredici imprese aderenti al Polo, e sta affrontando lo studio di protocolli e metodologie di intervento sul patrimonio costruito, con particolare riferimento a situazioni post-sisma, nelle quali la definizione delle priorità di intervento ha un ruolo fondamentale.
Il progetto, inoltre, mira ad integrare i temi della sicurezza e del risparmio energetico con quella durabilità e della valutazione costi-benefici, con riferimento alla vita utile di ogni opera dopo l'intervento.
Il finanziamento, che ammonta ad euro 279.200,77, è stato assegnato dalla Regione Abruzzo alle imprese, nell'ambito del bando relativo al Por Fesr Abruzzo 2007-2013, attività I.1.1., Linea B Sostegno alla realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale, al quale potevano partecipare solo le imprese aggregate ai Poli di Innovazione regionali.
La graduatoria finale, approvata con determina dirigenziale n. DI9/38 del 3 luglio 2012, è stata pubblicata sul Bura ordinario (il Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo), n. 40 del 25 luglio 2012.
Capofila del progetto
immagine Marcozzi Costruzioni S.r.l.
Partner
immagine Cialente Marmi S.n.c. di Cialente Antonio & C.
immagine Edil Tre di Liberatore Bruno e C. S.a.s.
immagine Edilizia Polisini Fiorenzo S.r.l. unipersonale
immagine Fracassa Rinaldo S.r.l.
immagine Gavioli Restauri S.r.l.
immagine Lauredil S.r.l. unipersonale
immagine Meg Costruzioni S.r.l.
immagine Palumbo Marmi S.r.l.
immagine Point Costruzioni di Di Antonio Filippo
immagine Prepa S.r.l.
immagine Proietto & Partners Società di Ingegneria e Architettura S.r.l.
immagine Tol. & Sa. Costruzioni S.r.l.